GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1800 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .
News
La news attive sono posteriori al 31/12/2010 * 00:00
Le news anteriori sono consultabili nelle Archivio News

Giovanni Paolo II ha rafforzato la nostra speranza

In occasione della beatificazione di Giovanni Paolo II, ricordiamo con emozione e con gioia l’attenzione avuta verso la nostra Associazione.
Il messaggio di saluto, inviatoci da Sua Santità in occasione del nostro Convegno di Treviso del febbraio 2005, ci sprona ad un impegno coraggioso e militante per raggiungere il nostro obiettivo di “fermare la strage stradale”: “Non ci si rassegni mai a considerare l’elevato numero di vittime della strada come un fatale ed inevitabile pedaggio da pagare al progresso…”
E il Santo Padre ci suggerisce anche di “incrementare le iniziative per il rispetto del fondamentale valore della vita”.
Sono parole che segnano il nostro itinerario, finalizzato a far diminuire il dolore su questa terra, e ci sollecitano a renderla “sempre più abitabile per tutti”.
Il Suo pontificato è per noi un insuperabile e luminoso esempio di fedeltà nel servizio alla Vita, suggellato dalla Sua ultima apparizione all’Angelus del 30 marzo del 2005: privo di forze e non in grado di parlare, non rinuncia ad alzare la mano benedicente verso la folla, per porre tutto se stesso fino alla fine a servizio di Dio.
A Lui che ha sostenuto la nostra speranza, rivolgiamo il nostro cuore devoto ed il nostro grazie.


                                                                                                          Giuseppa Cassaniti Mastrojeni
                                                                                                             Presidente Nazionale AIFVS


(Comunicato trasmesso alla Casa Pontificia della Città del Vaticano)


Il forte messaggio lasciatoci da Papa Wojtyla del 17/18 febbraio 2005
 

In occasione del nostro Convegno di Treviso del 17/18 febbraio 2005, il Papa ci aveva inviato un messaggio di saluto forte e impegnativo, orientato a rimettere ordine nella nostra scala dei valori. Un invito a non rassegnarci mai di fronte alla distruzione della vita e a non considerarla un inevitabile pedaggio da pagare al progresso.
Condividiamo pienamente la Sua sollecitazione, e riteniamo che la nostra Associazione possa trovare benefico alimento anche dall’appello all’apertura e al confronto che Egli, all’inizio del Suo Pontificato, ha rivolto a tutti, come pure dall’incoraggiamento a non aver paura, a convertirsi, a spendere la propria vita, fino all’ultimo respiro, a servizio dei valori.
Si tratta di essere capaci di testimoniare ciò che accogliamo, perché buono e giusto

 

Vogliamo ricordarlo con il suo messaggio in occasione del convegno di Treviso

Telegramma di saluto personale del Sommo Pontefice Giovanni Paolo II°
in occasione del Convegno Nazionale di Treviso
A:
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada
Associazione Manuela per la Sicurezza Stradale
Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo – Osservatorio Vittime

In occasione del primo convegno nazionale su “Strada: sicurezza, giustizia e Dignità” a Treviso per riflessione su drammi causati da incidenti automobilistici Sommo Pontefice rivolge il beneaugurate saluto ai relatori ed ai convenuti e mentre auspica che non ci si rassegni mai a considerare l’elevato numero di vittime della strada come un fatale ed inevitabile pedaggio da pagare al progresso formula voti affinché il programmato incontro contribuisca ad incrementare iniziative in favore , rispetto al fondamentale valore della vita umana alla luce degli eterni valori inscritti da Dio in ogni persona accompagnando tali sentimenti con propiziatrice benedizione apostolica.
Cardinale Angelo Sodano – Segretario di Stato di Sua Santità

Segreteria di Stato - Città del Vaticano 16.2.2005


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X