Ospiti

Nota n °654
da Giorgio the 06/03/2007 • 12:23
Mi chiamo giorgio,ho perso mio figlio sei mesi fa per un banale incidente,16 anni di serenità e di felicità,fatti di affetto ,di tenerezza e di amore.Sembra una delle solite frasi fatte,ma con lui è morta la più grande parte di me.Ancora oggi e non sò per quanto tempo,non c'è avvenimento bello o brutto che mi coinvolga,ho avuto il raro privilegio di aver conosciuto 16anni di felicità e anche nella certezza che la mia felicità è stata la sua,e nella consapevolezza che nulla di quanto io potessi fare per rendegli felici questi anni è stato da me omesso o dimenticato.Ora con l'accettazione serena di quanto è avvenuto spero giunga una maggiore resistenza all'angoscia e una maggiore assuefazione alla solitudine...ciao a tutti.