Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti

Nota n°642
con maria5312 il 17/02/2007 * 16:55

Cara Flavia,èdifficile trovare il senso della vita quando perdi una persona  che ami tantissimo e ti manca da morire.Fermo restando ciò e il fatto che le parole solo solo parole e spesso prive di significato ,mi sento di dirti solo che  dobbiamo avere la forza di accettare quello che non possiamo  cambiare, la consapevolezza che quello che è stato non tornerà ma che di quello che è stato qualcosa è rimasto, è rimasto l'amore che è l'unico sentimento che vince la morte stessa perchè rimane oltre la vita. Quello resterà intatto nel tuo cuore insieme ai ricordi ,sono cose che nessuno ti potrà levare.E' vero, è finita ma è meglio soffrire e avere amato una persona che sarà per te sempre speciale piuttosto che non avere mai provato sentimenti così forti.Certo, prima o poi ,quando tu sarai pronta ad accettare nel tuo cuore di provare amore anche per un'altra persona ,magari amerai ancora e sarà giusto che sia così,ma  lui resterà per sempre nel tuo cuore,per adesso asseconda le stagioni del cuore adesso è inverno,gelido,ma vedrai che  arriverà la primavera a riscaldare il tuo cuore e il tuo ragazzo da lassù ti guiderà e ti aiuterà sempre.Un abbraccio forte