Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
Siete qui :   Home » Opuscoli 6° volume: Paolo Pioppi
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...

Opuscoli 6° volume: Paolo Pioppi

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Paolo Pioppi 32 anni Modena 22 giugno 1961 – 14 settembre 1993

Paolo_PioppiLa tua correttezza ti ha fatto seguire anche il consiglio ‘partenza intelligente’: non di domenica, giorno critico.
Ma non è bastato, siete stati travolti lo stesso, tu e la tua ragazza, da un’auto condotta a folle velocità che usciva di curva contromano: una crudele ricompensa al tuo rispetto per la vita, alla tua laboriosità, alla tua generosità.
Ti sei diplomato, hai cercato un impiego e con ciò avevi preparato la vostra casa. E studiavi. Quanto impegno, vero? Ancora qualche esame e poi c’era la laurea. Quante donazioni di sangue, l’adesione all’AIDO, il sostegno a Greenpeace. L’oasi WWF di Sassoguidano (MO) porta il tuo nome a ricordo e riconoscimento del tuo amore per la natura.
E noi così ti ricordiamo, ti rivediamo, e ci domandiamo perché, perché; e perché a te e non a lui, il colpevole. Provvidenza?
E come si fa a capire che non si debba almeno provare a chiedere perdono?
E può chiamarsi giustizia quella che non fa pagare in nessun modo un omicidio? Domande, domande.
E noi siamo ancora qui, Paolo, per tuo fratello gemello e la sua famiglia. Sì, forse di dolore non si muore, ma è una vita mutilata quella che ci resta.


Mamma e papà


Data di creazione : 20/02/2006 * 11:38
Categoria : -
Pagina letta 10418 volte