Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
Siete qui :   Home » Opuscoli 7° volume 2006: Mauro Barbarossa
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...

Opuscoli 7° volume 2006: Mauro Barbarossa

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Mauro Barbarossa 19 anni Copertino (LE)  21 settembre 1984 - 18 luglio 2004


Mauro_Barbarossa.jpg Mauro Barbarossa era un ragazzo che amava la vita, la sua famiglia, gli amici , il lavoro (faceva il gruista) Pieno di vita e di amore verso gli altri, altruista e molto attivo, sempre con il sorriso sulle labbra, con una coinvolgente voglia di vivere.

Quel maledetto sabato è uscito da casa e non è più tornato. Il 18 luglio del 2004 alle ore 5,45 è arrivata la telefonata che ci ha cambiato la vita.

Dopo una serata trascorsa a divertirsi con gli amici, era salito in macchina come passeggero e, stanco, si era addormentato. L’incidente è avvenuto sulla litoranea che porta da Santa Maria a Sant’Isidoro, in provincia di Lecce.

Per il nostro Mauro l’incidente è stato fatale, mentre l’amico è rimasto illeso.

Hanno ritirato la patente  solo per pochi mesi al guidatore dell’altra auto, come se non fosse accaduto niente, è giusto tutto questo? Per noi familiari tutto è cambiato da quel giorno e facciamo fatica ad andare avanti.

 

CI MANCHI MAURO


La tua famiglia 

Preghiera

Non piangere mamma, non piangere papà, non piangere…….

L’Angelo quella notte mi ha messo le ali e mi ha insegnato a volare cos셅.

Ho attraversato le strade stellate……..fino al Paradiso, non guardate

la vita che lascio  ma quella che comincio.

Vi amerò dal cielo come vi ho amato sulla terra.

Mauro

 


Data di creazione : 15/02/2006 * 20:08
Ultima modifica : 20/02/2006 * 17:30
Categoria : -
Pagina letta 21270 volte


Commenti a questo articolo


Risposta n°6 

con SONO-IO il 27/02/2006 * 16:57
Sai come faccio a sopportare questa vicenda? Sono contenta di averti conosciuto, sarebbe stato molto peggio non conoscerti affatto.....e non ricordarmi delle tue mani grandi, forti, importanti..........

Risposta n°5 

con Mirella il 25/02/2006 * 13:44
mauro nonstante siano passati 20 mesi per me sei sempre con noi, sei la mia gioia di vita e ogni mattina ti chiedo di darmi la forza per andare avanti...... e tu angelo mio  prenditi cura della tua famiglia! ciao amore della mammatongue

Risposta n°4 

con Dalila il 16/02/2006 * 20:12

Ciao Mauro..sai..sono tante le kose ke mi passano per la testa in questo momento..ho un groviglio di pensieri ke mi frullano ..l'unika kosa ke rimpiango è quella di non averti konosciuto fino in fondo,approfondire la konoscenza di una persona ke si è subito rivelata stupenda fin dal primo momento..ma comunque sto provando a farlo ora...!6 sempre kn noi...nei nostri pensieri e nei nostri discorsi..nn ti dimentikeremo mai!


Risposta n°3 

con Meri il 16/02/2006 * 17:00
Ciao mauro crescere insieme a te è stato il più bel regalo che la vita mi abbia mai potuto fare! sei sarai sempre la mia guida ..... il mio ANGELO , Ti voglio un mondo di bene , mi manchi ciao Mauro mio!

Risposta n°2 

con   Elita il 16/02/2006 * 15:49
...scrivo e riscrivo da dieci minuti e nessuna frase mi sembra adatta a far capire quanto mi manchi Mauro mio...hai lasciato un vuoto incolmabile in tutte le persone che ti amano....ti voglio un mondo di bene e non smetterò mai di volertene...
                      &n bsp;                        &n bsp;           -Piccikkeddrha-

Risposta n°1 

con Roberta il 16/02/2006 * 10:17

E' proprio vero...Tu sei stato e sarai sempre l'esempio lampante di chi ama e ha amato la vita, il solo starti vicino mi ha sempre fatto star bene...E adesso cuginetto mio l'unica cosa che riesco a dirti è che mi manchi,e non immagini nemmeno quanto...Ciao gioia mia.

R.