Opuscoli 7° volume 2006: Angelo Nasti

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Angelo Nasti 22 anni Napoli il 27 maggio 1980 - 11 giugno 2002 

Angelo_Nasti.jpgAngelo Nasti
 Angelo era un ragazzo dolce e sensibile, faceva l'elettricista,adorava la sua famiglia ed era sempre presente, trascorreva ore ed ore nella sua camera.
Quel giorno maledetto di martedì alle ore 16,00, mio figlio tornava a casa dal lavoro  insieme al cugino Fabio, ascoltavano Vasco Rossi nella sua Fiat acquistata da pochi mesi.

Un folle con una Tempra, facendo  un sorpasso azzardato urtava frontalmente l'auto dei due ragazzi.
Mio nipote fu sbalzato fuori dall'abitacolo, mentre Angelo ancora cosciente riuscì a sbloccarsi dall'auto che gli teneva prigioniera una gamba.

I soccorsi furono rivolti tutti al cugino che all'apparenza era più grave, non per Angelo che  sembrava in migliori condizioni, furono portati in ospedale in ambulanza, ma Angelo cessava di vivere dopo quattro  ore per una emorragia interna, Fabio fortunatamente è guarito e sta bene.
Sono passati tre anni e mezzo, il nostro dolore vive e vivrà sempre, mai potremo dimenticare il nostro dolce Angelo. La giustizia? Quante cause ..... ancora nessun risultato, l'investitore non si è mai presentato.... la sua vita va avanti... mentre la vita di mio figlio è finita a soli 22 anni lasciando tutta la famiglia in una  disperazione che non avrà mai fine.
La mamma  Negri Giulia


Data di creazione: 29/01/2006 • 19:59
Ultima modifica: 30/03/2007 • 20:56
Pagina letta 157269 volte