GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.png
L' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

fiorivittimestrada.jpg
Memorie

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Collaborazioni

deleofund.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Preferenze

Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
Captcha reload
Copia il codice :

Agenda

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Luca Longobardi 19 anni - Capaccio (SA)   01 aprile 1988  -  22 marzo 2007

Luca_Longobardi.jpg"Non avremmo mai voluto essere qui oggi" con queste parole Don Carlo ha iniziato la cerimonia funebre, saluto estremo, dell'ultima giovane vittima di viale della Repubblica a Capaccio. Strada strana, apparentemente una via tranquilla, ma che non smette di essere circondata dai fiori in ricordo delle tante persone che lì, ci hanno abbandonato.
Troppe vittime da non essere più un caso ma una funebre serie di dati che ci lasciano capire che non è ancora finita. Una intera comunità in lacrime che si chiede come mai ancora non si è fatto niente, e sono tanti i luoghi che a Capaccio come nei paesi vicini presentano insidie che spesso proprio i ragazzi non sanno evitare.
Ci informiamo, apprendendo che qualcuno già molti anni fa ci stava pensando a mettere in sicurezza la strada, ma prima uno difendeva le piante, poi un altro estenuato da lunghe attese per parlare con l'amministratore di turno esitava a dare il proprio contributo all'opera. il Comune di Capaccio è attraversato da due strade pericolose quali la litoranea e la statale, ed anche da un altro paio di vie altamente rischiose, avere un piano rigido di controllo della velocità fungerebbe da deterrente? Alcuni amministratori locali, qualche tempo fa, risposero a questo nostro interrogativo dicendo che investire soldi pubblici, perché di questo si tratta, per l'adeguamento del manto stradale, per il controllo DELLE STRADE e di conseguenza fare le multe è una scelta impopolare.
Siamo convinti che quelle centinaia di persone che il 23 marzo affollavano il sagrato della chiesa della Laura sanno bene che cosa è veramente impopolare, sanno bene che chi amministra un paese ha l'obbligo morale di dedicarsi alla sicurezza ed al miglioramento della qualità della vita dei propri concittadini. Il resto... cantanti, troniste, comici, piscine e palazzine possono attendere.

pdf.gif
Articoli stampa


Data di creazione : 12/04/2007 * 00:15
Ultima modifica : 12/04/2007 * 00:17
Categoria : -
Pagina letta 13173 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°10 

con silvia il 01/04/2008 * 13:16
fratellino mio sono a scuola e oggi più che mai sento la tua mancanza tu sei l'unico ke mi è sempre stato vicino nn mi ha mai trattato male e mi ha insegnato quei valori ke solo un fratello può dare e ke purtroppo il celo ha voluto troppo presto...se di rado vengo al cimitero o in chiesa e perchè non posso e nn voglio accettare il fatto ke tu te ne sia andato..in momenti di sconforto desidero e grido di voler venire da te ma poi penso agli altri;se verrei li ki ci pensa a rassicurare mammazia a litigare continuamente con mirko e a scroccare le sigarette a nanni...ogni sera anke se non credo in Dio apro la borsa dove ci sono tutte le nostre foto 17 anni di vita chisi in un diario ascolto MUSICA di paolo meneguzzi e penso a te cercherò di comportarmi bene x raggingerti un domani in paradiso xkè è li ke vanno gli angeli...ora ti lascio e cmq auguri x il tuo ventesimo compleanno

Risposta n°9 

con Debora il 23/03/2008 * 02:48

Caro luca,

oggi è il 22 marzo..è trascorso già un anno; un anno di dolore ma anche un anno di fede..ho parlato con te di notte per dare forza alla mia anima, ho pregato Dio che ti proteggesse e sono sicura che lo sta facendo..

Eppure spero ancora di incontrarti come l'ultima volta in piazza mentre tornavo da scuola e tu, con quella solita straordinaria gentilezza mi offrivi un passaggio fino a casa mia alla laura...perchè tu eri così, gentile e disponibile con tutti!!!

Eppure mi è salito il cuore in gola quando quel giorno speravo di averti veramente visto con il tuo cane, lì, dove giocavate il pomeriggio...sembravi proprio tu, di colpo aprii lo sportello della macchina perchè volevo correre ad abbracciarti, ero così felice, ma poi mi accorsi che mi ero sbagliata!!!

Eppure si vede bene negli occhi dei tuoi più cari amici che quel colore ormai si è spento...non avevo mai visto il colore del vuoto ed ora mi fa paura!!!

Eppure un grande cuore, un gran lavoratore, un grande amico come te meritava la giusta ricompensa nella vita...ma Dio vuole al suo fianco gli angeli migliori, ed ha scelto te!!!

...sono convinta che tu che ci stai guardando, che custodisci la tua famiglia sulla terra, non vorresti mai vedere una lacrima sul nostro viso, magari vorresti poterci fare una carezza per farci tornare il sorriso...per questo con un sorriso tra le labbra ma con il cuore a pezzi ti dico: dacci tanta forza, soprattutto alla tua mamma...e quando ci rivedremo vedrai tutto questo sarà solo un brutto ricordo!!! 

ti voglio bene veramente


Risposta n°8 

con mar il 21/03/2008 * 14:33
sono gocce di memoria,queste lacrime nuove...siamo anime in una storia incancellabile...raccontero' di te..inventero' per te... quello ke nn abbiamo...le parole sono stanke,ma so ke tu le ascolterai...aspettiamo 1altro viaggio...un destino..un'eternita'...ma dimmi come posso fare...per raggiungerti adesso...   è quasi un anno ormai...ma il ricordo del mio amore...continua a viaggiare nella testa.....     domani sara' difficile da riaffrontare vita..cedimi la forza ke hai sempre avuto tu nell'affrontare il dolore...dasola nn ce la faccio...disperatamente oggi mi manchi piu' del solito...  vorrei fermare ad oggi il tempo,di quel tempo ke un giorno mi ha costretto a non sorridere piu'...per tutte le volte ke avrei voluto e nn te l'ho detto...ti amo tanto...

Risposta n°7 

con Emilio il 21/03/2008 * 12:33

Ciao Luca... ti scrivo qui come se potessi farlo con un sms. Non riesco a fare a meno di pensarti ogni giorno, sarà la tua foto in camera ma ancora non riesco a rendere reale tutto questo, e non voglio! Ci manchi troppo, a Capaccio anche i muri hanno il tuo nome e parlano di te.

Credevo in te, amico.
Credevo nel tuo sorriso,
finestra aperta nel tuo essere.
Credevo nel tuo sguardo,
specchio della tua onestà.
Credevo nella tua mano,
sempre tesa per dare.
Credevo nel tuo abbraccio,
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credevo nella tua parola,
espressione di quel che ami e speri.
Credo in te, amico,
così, semplicemente,
nella tortura di questo tuo silenzio.

Non ti dimenticherò mai, con affetto Emilio.


Risposta n°6 

con GF il 01/03/2008 * 20:58
The things we did, the things we said
Keep coming back to me and make me smile again
You showed me how to face the truth
Everything that's good in me I owe to you

Though the distance that's between us
Now may seem to be too far
It will never seperate us
Deep inside I know you are

Never gone, never far
In my heart is where you are
Always close, everyday
Every step along the way
Even though for now we've gotta say goodbye
I know you will be forever in my life.

Risposta n°5 

con mar il 19/02/2008 * 14:37

nn puoi capire ke tristezza... di nuovo un s.valentino senza di te...l'anno scorso eri a casa...quest'anno nn eri nemmeno li...mi manchi troppo..a volte nn so davvero cm fare...1bacio grande vita...mi illudo pensando ke tu possa ricevere i miei scritti...ti amo sempre tanto nonostante il nuovo arrivo ke sl tu sai...


Risposta n°4 

con webmaster il 01/02/2008 * 11:56

sei sempre nei nostri pensieri


Risposta n°3 

con mar il 17/12/2007 * 17:58

Ti ho amato ieri...ti amo oggi...e ti amero' sempre..Se nn fisicamente,col core sarai sempre dentro me...tua M...


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  

im_off.gif
info@vittimestrada.org