Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

http://vittimestrada.org/

UCCISA DUE VOLTE (Giustizia negata)

A quasi otto anni da quel maledetto 07.07.2004 nel quale mi madre veniva travolta da un tir ad un incrocio Ŕ arrivata la tremenda sentenza. Il giudice, senza neanche tenere conto di un testimone che affermava che mia mamma era ferma al semaforo rosso insieme al tir ed avvalorando solo la testimonianza di un altro camionista (!) che in prima sede dichiarava che mia mamma era arrivata a tir giÓ in fase di curva cambiandola poi in "non mi ricordo, forse era giÓ lý" in altre udienze, ha sentenziato:

LA DOMANDA E' INFONDATA E NON MERITA ACCOGLIMENTO. DAGLI ATTI E' PACIFICAMENTE EMERSA LA COLPA SPECIFICA DELLA CONDUCENTE DEL VELOCIPEDE.

Siamo sconcertati.