“La Vita non è una corsa spericolata” ( Lic. Scient. “A.M. di Francia” ME – Premio V.M.)  AIFVS
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Menù principale
+ Chi siamo
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
 -  Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Calendario AIFVS
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Giornata mond. del ricordo
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
twitter AIFVS onlus
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1568

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 33
Chat Vedi tutto
Collaborazioni

deleofund.jpg

deleofund-numero_verde.gif

Gallerie foto

Chiudi  Giornata mond. del Ricordo

Chiudi  Iniziative Nazionali AIFVS

Chiudi  Manifestazioni delle croci

Agenda
Box video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

fermer Video vari

Mobile

QR_Droid_54917.png
www.vittimestrada.org/mobile
Visualizza il sito col tuo smartphone
 

 

Archivio News
+ Anno 2014
+ Anno 2013
+ Anno 2012
+ Anno 2011
+ Anno 2010
+ Anno 2009
+ Anno 2008
+ Anno 2007
+ Anno 2006
+ Anno 2005
Video e media
+ L'AIFVS in televisione
+ Sensibilizzazione
+ Servizi giornalistici
+ Spot con patrocinio AIFVS
+ Testimonianze TV
+ Video Commissione trasporti
+ Video shock
Traduzione sito
         
Opuscoli Memorie - Opuscoli 3° volume

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S onlus)

 

INTRODUZIONE AL TERZO VOLUME  

 

Volume 3

 

Giugno 2001



Sfoglia il terzo volumeE’ con la morte nel cuore che presentiamo questo terzo opuscolo di vittime della strada, la stessa morte che ha colpito i pochi qui pianti e i tanti qui senza volto, che ha spento la loro allegria e la loro saggezza, la loro malinconia e il loro sorriso, quel modo di essere che li rendeva, tutti, unici ed irripetibili; la stessa morte che noi familiari ci portiamo dentro ogni giorno, la morte che quotidianamente spegne sulle strade altri sorrisi e altre speranze. Ma non è vero che a ucciderli sia bastato “un attimo di distrazione”: no, ci son voluti anni di colpevole indifferenza delle istituzioni, di favore per interessi assassini, di leggi non fatte, di controlli mancati, di pene non applicate, di giustizia negata: l’ “attimo fatale” è solo l’ultimo anello di una catena di strage che lo Stato ha stretto o ha lasciato stringere al collo delle vittime. Ora basta. Si dice, si spera; e qualche volta si fa. Noi dell’Associazione ci proviamo, a “fermare la strage stradale e dare giustizia ai superstiti”: un obiettivo ambizioso che diventa credibile soltanto per il dovere di testimonianza che si sente, e talvolta purtroppo non si sente, verso Chi abbiamo perduto. C’è una scheda, in fondo a questo opuscolo, che riassume quanto siamo riusciti a fare finora; per andare oltre è necessario che chi piange i nostri stessi lutti si unisca a noi, scopra nel dolore la luce della solidarietà, operi il miracolo di far nascere dalla morte la vita. giugno 2001.


*Pina Cassaniti Mastrojeni
*presidente dell’Associazione


libro.gif Sfoglia il terzo volume



Data creazione : 23/08/2005 * 15:14
Ultima modifica : 08/01/2009 * 17:16
Categoria : Opuscoli Memorie
Pagina letta 21759 volte

Opinioni su questo articolo

Commento n. 6 

da cat il 02/12/2009 * 00:16

ciao piccola tiffany,  un  abbraccio  forte  ai tuoi  familiari

Commento n. 5 

da Sergio il 21/07/2009 * 08:55

Il mio pensiero sempre voi, con la speranza che ci diate la forza per continuare qui...malgrado tutto.Con affetto, per tutti i familiari...Sergio.

Commento n. 4 

da Sergio il 27/06/2009 * 08:29

Il mio pensiero, quotidianamente presente, per ogni nostro caro qui e per i familiari tutti.Seppure Essi ci siano stati strappati da questa vita, nessuno potrà mai portarceli via dalle nostre menti, abitando sempre i nostri pensieri.Con affetto.

Commento n. 3 

da cat il 30/03/2009 * 04:06

le storie sembrano tutte uguali, figli meravigliosi, genitori amati, sorelle, fratelli..... tutte persone meravigliose che ci lasciano, hanno riempito i nostri cuori  e  ora non ci sono piu'.... ora sono i nostri angeli, la mia principessa si chiama cinzia, aveva 15 anni, piu' bella del sole,piu' dolce dello zucchero.....mi e' rimasto un grandissimo dolore, e da 7 anni un processo, perche' hanno dato la colpa a lei, e' cosi' facile adesso..... e a me un risarcimento di un miliardo e mezzo..... nel dolore come fanno a pensare ai soldi..... mi avete fatto spendere tutto, ora anche il quinto dello stipendio.....ma io lottero' sempre, anche con le mie unghie,

non e' solo colpa di cinzia...... la colpa e' mia che gli ho comprato il motorino...ma ha pagato lei!!!... angeli  vi chiedo aiuto 


Commento n. 2 

da angeloantonio il 13/07/2008 * 01:22

Una prechiera per ,Artemio Ros,Daniela Ros, Tiffany Berton, Virginia Gabanna, e' un pensiero per i vostri cari che vivono questo triste ricordo.

Commento n. 1 

da angeloantonio il 29/06/2008 * 17:30

Un ricordo per Pierpaolo Sarubbi. Buon compleanno in paradiso ciao
Social
Dati per effettuare donazioni o pagamenti quota all’associazione
Conto corrente postale 13211438 intestato Associazione italiana familiari e vittime della strada onlus. Via A. Tedeschi 82 – 00157 Roma

Sul c/c bancario n ° 000010437812 intestato Associazione italiana familiari e vittime della strada onlus presso Unicredit Banca – Roma Montagne Rocciose.IBAN:
IT 07 D 02008 05198 000010437812

site.gif 

Associati all'AIFVS

 

^ Torna in alto ^