Vittime della strada non è vero che a ucciderli sia bastato “un attimo di distrazione”:  no, ci son voluti anni di colpevole indifferenza   A.I.F.V.S. onlus

         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Giornata mond. ONU
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1699

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 15
Chat Vedi tutto
Gallerie foto

Chiudi  Giornata mond. del Ricordo

Chiudi  Iniziative Nazionali AIFVS

Chiudi  Manifestazioni delle croci

Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

logo
1Logo.png

 

Collaborazioni

deleofund.jpg

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Benvenuto su Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

 Sito ufficiale - Associazione Italiana Familiari e Vittime  della STRADA onlus (AIFVS onlus)


LOGO1.png
 

Ogni anno scompare un paese di cinquemila persone
 
Ogni anno in Italia scompare un paese di cinquemila persone
Tante sono le vittime delle strade italiane; 300.000 sono i feriti, ed oltre 20.000 i disabili gravi prodotti da questa guerra non dichiarata.
Il parlamento Europeo ha chiesto all’Italia di ridurre del 40% in dieci anni questi numeri. A ciò lo stato italiano ha risposto con un sempre calante presidio del territorio e con un grave ritardo nell’ adeguamento degli organici delle forze dell’ordine e delle norme del Codice della strada.
 
Dopo ogni incidente grave, inizia un doloroso ed estenuante iter legale che dovrebbe portare alla individuazione delle responsabilità, alla punizione dei responsabili con pene commisurate alla gravità dei loro reati, e ad assicurare alle vittime o ai loro familiari un risarcimento equo. Anche in questo campo l’Italia si distingue negativamente dal resto d’Europa, con una giustizia lenta ed approssimativa, che calpesta continuamente la dignità dell’uomo e quei valori che la nostra costituzione dovrebbe tutelare. I problemi della sicurezza stradale e della giustizia riguardano tutti, nessuno escluso!
Noi ci siamo uniti per fermare la strage ed affermare il diritto alla vita e alla giustizia. Unisciti a noi ! Dai il tuo contributo alla crescita del nostro paese
 

Attività dell'AIFVS per dare giustizia alle vittime attraverso la modifica dell'omicidio colposo legato alla circolazione stradale:

  • ppdf.gif  Proposta AIFVS: omicidio colposo causato da guida azzardata e temeraria ed in stato di alterazione psicofisica da alcol e droga
  • ppdf.gif  Apprezzamento della nostra proposta da parte della Presidente della Comm.ne Giustizia della Camera, On. Ferranti
  • Audizione presso la Comm.ne Giustizia del senato il 24/7/2014 
  • ppdf.gif Testo di intervento con riferimento alle proposte di legge presentate in Commissione
  • ppdf.gif  Testo sulle criticità delle proposte di legge presentate alla Comm.ne Giustizia
  • Con riferimento al testo adottato dalla Comm.ne Giustizia del Senato, abbiamo inviato le seguenti riflessioni e proposte di integrazione:
  • ppdf.gif  23-3-2015 - Lettera aperta ai componenti della Comm.ne Giustizia del Senato. 
  • ppdf.gif  15-4-2015 - Comunicazione al Senatore Cucca, relatore delle proposte di legge e a tutti i componenti della Comm.ne Giustizia del Senato
  • ppdf.gif Proposta di integrazione AIFVS art. 589 bis ai componenti della commissione giustizia del Senato
  • ppdf.gif   Emendamento al nuovo testo unificato sull’omicidio stradale

Comunicato assemblea AIFVS - da AIFVS onlus il 28/06/2015 * 18:19

nw.gifASSEMBLEA NAZIONALE AIFVS  - 27 giugno 2015
 
Ieri 27 giugno 2015 si è tenuta l'annuale Assemblea nazionale dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada
La riunione, svoltasi in un clima di produttiva serenità, ha costituito una importante occasione di incontro e di scambio di idee tra i nuovi responsabili di sede o soci e quelli operanti già da molti anni. 
Ne è scaturito un confronto costruttivo sui più attuali temi di interesse dell'AIFVS, in particolare riferiti alla prevenzione ed ai diritti delle vittime. 
A partire da tale confronto, sono state definite le linee guida delle iniziative che, attraverso l’impegno del direttivo e grazie al rinnovato entusiasmo delle sedi, vedranno impegnata l’AIFVS nei prossimi mesi nella quotidiana battaglia per fermare la strage stradale e dare giustizia ai superstiti. 
 
Giuseppa Cassaniti Mastrojeni 
Presidente AIFVS

Chi uccide non può restare impunito - da AIFVS onlus il 22/05/2015 * 19:02

 Chi uccide non può restare impunito

Riaffermiamo il valore dell’osservanza della norma

Testo unificato adottato dalla Commissione Giustizia del Senato il 20/5/2015

Apprezziamo l’impegno della Commissione Giustizia del Senato ad uscire dalla sottovalutazione del reato colposo legato alla circolazione stradale.

Trasgredire le norme, assumendo un rischio irragionevole ed incontrollabile alla guida – attività di per sé pericolosa – ed uccidere è sempre frutto di una decisione autodeterminata, e di essa si risponde penalmente. continua.png

Partecipazione dell’AIFVS alla Consulta di Roma Capitale sulla sicurezza stradale 

Attraverso tre brevi email intercorse tra l’AIFVS e la Consulta di Roma Capitale sulla sicurezza stradale, ci si  rende conto delle difficoltà create da comportamenti di ingerenza: continua.png

nw.gif Nuovo Forum di discussione  nel portale dell'Associazione
forum.jpg

Discussioni dedicate:
- Assistenza e consulenza legale
- Assistenza Psicologica
- Pirateria stradale
- Prevenzione e sicurezza stradale
-  Regole del forum

nw.gif Vecchio Forum
oldForum.jpg
Le discussioni del vecchio forum sono tutte consultabili  in sola lettura  a questo indirizzoQUI

logo_ce-it-rvb-hr.jpg

16 novembre Giornata mondiale ONU delle vittime della strada con il patrocinio all' AIFVS onlus della commissione Europea della Rappresentanza in Italia

sondaggio.png

Sondaggio AIFVS
Settimana Mondiale ONU della Sicurezza Stradale 6-12 maggio 2015
La ricorrenza della Settimana Mondiale ONU deve essere per tutti una sollecitazione ad impegnarci per fermare la strage stradale secondo le linee del Piano Europeo della sicurezza stradale 2011-2020, nel quale acquista centralità la sicurezza dell’utenza debole, visto che l’obiettivo è la sicurezza per tutti.

Condannato Ioan Monteanu per l’omicidio stradale di Riccardo Fiaschini
RicccardoFiaschini.jpg
Il Tribunale di Perugia ha oggi condannato Ioan Monteanu a 5 anni di carcere ed ha ordinato la sua espulsione dall’Italia. Continua

RizzettoM.jpg
Lettera a tutti i parlamentari della Repubblica Italiana.
Sig. Onorevoli: Vi siete mai posti la domanda  perché  solo in Italia, molti automobilisti che provocano incidenti stradali con colpa grave causando molto spesso morti, scappano  senza chiamare i soccorsi? Vai alla pagina

 

Lo spauracchio dell’omicidio stradale votato al Senato
bozzaLogo.png
Lo spauracchio dell’omicidio stradale votato al Senato
 
Un testo che merita una sola riflessione espressa a gran voce:
 
ANDATEVENE TUTTI A CASA!!!
 
Perché continuate a gestire i problemi dei cittadini secondo lo stile della vecchia politica, non per trovare soluzioni che diano un segno reale di cambiamento, ma per portare avanti le vostre insopportabili scaramucce di governo. Si notava già dal comportamento in aula, totalmente disattento al problema, con un cicaleccio continuo, formazione di capannelli ed uso di cellulari.
La dizione di “Omicidio stradale” l’avete usata per prendere in giro ancora una volta i cittadini, secondo la vecchia logica di tenere conto del clamore mediatico e di riscuotere consenso, non di ragionare con cognizione di causa sul problema! Avreste capito che bastavano modifiche migliorative all’articolo 589 del c.p. Avete perduto un’occasione di cambiamento, supponendo che ne avevate chiari i termini. CONTINUA

 

Ultime pubblicazioni nel sito
Social

Dati per effettuare donazioni o pagamenti quota all’associazione
Conto corrente postale 13211438 intestato Associazione italiana familiari e vittime della strada onlus. Via A. Tedeschi 82 – 00157 Roma

Sul c/c bancario n ° 000010437812 intestato Associazione italiana familiari e vittime della strada onlus presso Unicredit Banca – Roma Montagne Rocciose.IBAN:
IT 07 D 02008 05198 000010437812

site.gif 

Associati all'AIFVS

 

^ Torna in alto ^